InformativaQuesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

crescono le imprese, cresce la Calabria.

Bandi Chiusi

Riequilibrio FInanziario logo

Tipo di Agevolazione: Finanziamento agevolato

Modalità di selezione delle domande: a sportello

Project Manager: Francesco Gatto

Per maggiori informazioni contatta l'URP

CHIUSURA SPORTELLO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: 30 NOVEMBRE 2016 

Cosa è?  Informazioni Per Banche e Confidi Banche e Confidi Convenzionati Accesso alla piattaforma

 
Cosa è?

Per dare risposte concrete ai problemi di liquidità finanziaria delle piccole e medie imprese nonché delle imprese artigiane operanti in Calabria, troppo spesso sottocapitalizzate e costrette a ricorrere all’indebitamento bancario a breve termine. il Dipartimento Attività Produttive della Regione Calabria, con decreto n. 9690 dl 5 agosto 2014, ha messo a disposizione 8 milioni di euro, provenienti dai fondi PAC – Piano di Azione e Coesione.

Il bando Riequilibrio Finanziario dà la possibilità alle imprese calabresi che abbiano contratto un mutuo o un debito con la banca, di dilazionarne i tempi di restituzione delle somme in un periodo medio-lungo.

In particolare si tratta di operazioni di consolidamento  a medio termine di passività a breve a titolo oneroso e alla rinegoziazione a lungo termine di finanziamenti a medio termine di durata massima di anni 7, compreso un periodo di 12 mesi di preammortamento.

I fondi interverranno a copertura degli interessi derivanti da tale rimodulazione temporale del debito e l’erogazione del contributo in conto interessi verrà effettuato alle imprese beneficiarie in unica soluzione anticipata.

Le domande dovranno essere inviate al Soggetto Gestore Fincalabra direttamente dalle banche, che avranno sottoscritto con Fincalabra apposita convenzione, una volta valutata l’accoglibilità delle  stesse.

Fincalabra darà risposta all’impresa in tempi brevissimi.

 

Informazioni

Per informazioni e chiarimenti, è possibile contattare i seguenti recapiti

Tel 0984.92001   -  email: supportorfin@fincalabra.it

dal Lunedì al Venerdì

dalle 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 17:00

 

Per Banche e Confidi

Il regolamento del Fondo di Riequilibrio Finanziario prevede che per accedere ai benefici, l’impresa dovrà contattare una banca convenzionata con Fincalabra che curerà la redazione della domanda per l’accesso ai benefici previsti dal Bando.

Sarà poi la banca, a seguito della propria attività istruttoria, ad inoltrare a Fincalabra richiesta di ammissione.

Per la gestione dello strumento Riequilibrio Finanziario, pertanto, le banche devono sottoscrivere una convenzione con Fincalabra.

L’elenco delle banche convenzionate viene reso noto alle imprese attraverso la pubblicazione sul sito di Fincalabra .

Alle banche convenzionate saranno fornite le credenziali per l’accesso alla piattaforma on-line attraverso la quale gestire le pratiche.

A seguito della pubblicazione del Decreto Dirigenziale N. 9690 del 5 agosto 2014 sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria numero 38 del 26/08/2014, i termini previsti dal decreto e dal relativo regolamento decorrono dal 26 agosto 2014.

Si informano le banche che la piattaforma on-line per l'inserimento delle domande sarà attiva dal 1 ottobre 2014

Per informazioni e chiarimenti sulle convenzioni tra banche e Fincalabra, è possibile contattare:

Dr. Francesco Gatto - Tel 0984.9200290 - email: f.gatto@fincalabra.it

Allegati:

 word Convenzione Banche
Regolamento Fondo Riequilibrio Finanziario
 word  Allegato B domanda di ammissione banche
  Allegato C domanda di ammissione confidi
  Allegato E domanda di erogazione contributo
Allegato D scheda sintetica del piano di riequilibrio finanziario
Allegato A dichiarazione legale rappresentante impresa beneficiaria
Allegato F comunicazione di variazione senza modifica di titolarità
Allegato G comunicazione di variazione con modifica di titolarità

 

Banche e Confidi convenzionati

Le banche ed i confidi convenzionati con Fincalabra presso cui le imprese possono avanzare richiesta di accesso alle agevolazioni sono:

- BANCA NUOVA

- BANCA BRUTIA

- BANCA CARIME

- BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MAIERATO

- BANCA POPOLARE DEL MEZZOGIORNO

- BANCA POPOLARE DI BARI

- BCC CITTANOVA

- BCC DELL’ALTO TIRRENO DELLA CALABRIA VERBICARO

- BCC DEL CROTONESE

- BCC DEL LAMETINO

- BCC MEDIOCRATI

- BCC MONTEPAONE

- BCC SAN CALOGERO

- BCC SILA PICCOLA

- CONFIDI ASSICOMFIDI - CONSORZIO DI GARANZIA

- COFIDI CALABRIA

- COFIDI PUGLIA SOC. COOP

- UNIONFIDI CALABRIA

- CONFIDI PROFESSIONISTI