InformativaQuesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

crescono le imprese, cresce la Calabria.

testatapress.jpg

L’azienda opera dal 1972 nel settore della stampa tipografica, packaging ed editoria ed impiega oggi circa 80 dipendenti.

Il marchio Rubbettino è noto principalmente nel settore editoriale, per la pubblicazione di libri, ma altra specializzazione è il settore del packaging, su cui sta attuando rilevanti investimenti, soprattutto nel settore cosmetico, farmaceutico ed alimentare.

 

Le sfide presentate da un comparto tanto particolare, quale quello della comunicazione e della cultura, vengono affrontate dalla Rubbettino attraverso un’innovazione continua sia in termini di nuove tecnologie che di modalità di approccio al mercato.

 

Il mercato di riferimento, per il settore della stampa e dell’editoria è prevalentemente quello nazionale. Tuttavia l’azienda non si preclude la possibilità di penetrazione nei paesi stranieri attraverso le nuove linee di produzione del packaging, e attraverso la vendita all’estero dei diritti d’autore su opere pubbli- cate e su autori scoperti in Italia.

 

L’azienda ha ottenuto un finanziamento a valere sul RIE, che ha consentito di rafforzare il capitale circolante finalizzato all’acquisto di materie prime per importanti commesse, nonchè di realizzare alcuni investimenti in macchinari.

 

Si è trattato di uno strumento finanziario innovativo, molto utile soprattutto in un momento in cui il sistema bancario tende a ridurre l’esposizione anche verso aziende con quote di mercato ormai consolidate. Una maggiore disponibilità finanziaria ha anche consentito alla Rubbettino di avere più capacità contrattuale con i fornitori, acquisendo un vantaggio competitivo che ha consentito così di aggredire con più convinzione il mercato, tanto da far registrare un incremento del 25% nel settore del packaging.

 

 

IN CALABRIA si fa impresa con FIN CALABRA

 

Ultime News