InformativaQuesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

crescono le imprese, cresce la Calabria.

testatapress.jpg

La Regione ha pubblicato un avviso, disponibile in preinformazione sul portale Calabria Europa, destinato ai soggetti che esercitano attività di tour operator e agenzie di viaggio con cui intende rilanciare l’attrattività e le modalità di fruizione turistica delle destinazioni calabresi, sia a livello nazionale che internazionale, attraverso azioni mirate di promozione, improntate alla sicurezza e alla qualità dei servizi.

Con il decreto n. 6495 del 22/06/2021 il Dipartimento regionale "Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive e Turismo" ha infatti approvato l’avviso rivolto al finanziamento di “Interventi a supporto dell'intermediazione turistica per il rilancio dell'offerta turistica regionale" affidandone la gestione a Fincalabra. L'Avviso, con una dotazione finanziaria di 2 milioni di euro, intende sostenere progetti tesi alla ideazione, progettazione e immissione sul mercato di pacchetti e soluzioni in grado di mettere a sistema i nuovi paradigmi del turismo post COVID, integrando spazi fisici e virtuali, esperienze emotive e dimensioni tangibili, in un quadro di sicurezza e benessere, finalizzato alla valorizzazione dell’immagine complessiva dell’offerta turistica regionale, dei prodotti e dei servizi turistici.

«Prosegue il sostegno della Regione – ha dichiarato l’assessore al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo Fausto Orsomarso – rivolto al sistema economico e produttivo calabrese. Con un investimento di 2 milioni di euro, questa misura intende fornire un contributo a fondo perduto per attuare interventi promossi dagli agenti dell’intermediazione turistica e finalizzati alla valorizzazione dell’immagine dell’offerta turistica regionale. In particolare, gli interventi ammissibili devono riguardare progetti di incoming, diretti allo sviluppo dell’offerta ricettiva e dei servizi turistici adeguati ad esigenze, cultura e abitudini dei clienti stranieri (mercati esteri) o dei clienti nazionali. Intendiamo aiutare questo settore ripensando la sicurezza e il benessere dei luoghi, progettando soluzioni e pacchetti innovativi, avvalendosi di nuove tecnologie e strumenti all’avanguardia per attrarre maggiori viaggiatori e, al contempo, promuovere l’offerta turistica della Calabria attraverso specifiche attività di marketing”.

Il Dipartimento comunica che le date di apertura e chiusura dello sportello, per la presentazione delle domande, saranno indicate con apposito atto successivo e rese note sul portale Calabria Europa e sul sito istituzionale del soggetto gestore Fincalabra.

L’avviso è consultabile in preinformazione - al fine di consentirne una adeguata conoscenza ai potenziali beneficiari - su Calabria Europa nell’area dedicata raggiungibile al link sottostante.